Charlotte al torroncino

Torte Dolci

Elaborata

circa 12 porzioni

Ho preparato questa ricetta
Aggiungi ai tuoi Ricettari
Aggiungi a Lista della Spesa

Ingredienti

Per l'impasto:

Per farcire e decorare:

Per fare questa ricetta ti occorre:

Aroma MandorlaFecola di Patate 250 gLievito Pane degli AngeliGranella di noccioleGelatina in FogliCrema tipo Chantilly
Acquista ora i prodotti sull’e-shop

Preparazione

  • 1. Sbatti a schiuma i tuorli (serbando le chiare) con 3 cucchiai di acqua bollente. Aggiungi gradatamente 100 g di zucchero, aroma mandorla e sbatti fino ad ottenere una massa cremosa.
  • 2. Monta le chiare a neve durissima e poi, sempre sbattendo, aggiungi lo zucchero rimasto. Metti la neve sopra i tuorli sbattuti, setaccia sopra la farina mescolata con la fecola e, per ultimo, il LIEVITO PANE DEGLI ANGELI. Aggiungi a piccole dosi il burro liquefatto tiepido.
  • 3. Con una tasca da pasticciere con bocchetta liscia distribuisci 200 g di impasto in una teglia rettangolare (cm 28x24 circa) con il solo fondo foderato con carta forno e conspargi con la granella di nocciole.
  • 4. Versa il restante impasto in una tortiera a cerchio apribile di diametro 18 cm con il fondo ricoperto con carta da forno.
  • 5. Per prima cosa cuoci la torta nello stampo rotondo sul ripiano inferiore del forno per circa 22 minuti (elettrico: 175°C, ventilato: 165°C, e a gas ripiano medio: 175°C) . Per seconda cuoci la torta nella teglia rettangolare sul ripiano medio del forno per circa 13 minuti (elettrico: 175°C, ventilato: 165°C, e a gas: 175°C).
  • 6. Togli le torte dal forno e, dopo 10 minuti, sformale con l’aiuto di un coltello.
  • 7. Elimina i bordi del dolce rettangolare (1 cm circa) e dividilo in tre strisce uguali (26x7 cm circa). Taglia la torta rotonda in due dischi.
  • 8. Per la ganache, scalda 100 ml di panna in un pentolino ed aggiungi il cioccolato fondente tritato, mescola bene per scioglierlo. Lascia raffreddare a temperatura ambiente.
  • 9. Ammolla i fogli di gelatina in acqua fredda.
  • 10. Prepara la crema chantilly seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
  • 11. Prepara la crema mescolando il mascarpone con il torrone finemente tritato, aggiungi i fogli di gelatina ben strizzati e sciolti nel latte. Incorpora alla crema 150 g di chantilly montata.
  • 12. Per la bagna, scalda 100 ml di acqua, aggiungi 50 g di zucchero e il liquore all'amaretto. Lascia raffreddare.
  • 13. Disponi le strisce di impasto sui bordi di uno stampo a cerchio apribile (diametro 22 cm) e quindi posiziona sul fondo un disco di impasto.
  • 14. Inzuppa con 3/4 della bagna il disco e le striscie di impasto, versa metà della crema al mascarpone e livellala.
  • 15. Posiziona il secondo disco di impasto, inzuppalo con la bagna rimasta e copri con 130 g di ganache al cioccolato.
  • 16. Versa la restante crema al mascarpone e livellala.
  • 17. Aggiungi alla ganache rimasta 30 g di crema chantilly, amalgama bene e ponila in una sac a poche con bocchetta liscia. Trasferisci la restante crema chantilly in un'altra sac a poche.
  • 18. Termina la charlotte decorando la superficie con la chantilly chiara e la chantilly al cioccolato.
  • 19. Poni la charlotte in frigorifero per almeno 3 ore.
  • 20. Sforma la charlotte ben fredda e, prima di servirla, decorala con dei chicchi di melograno e dei pezzetti di torrone.
  • 21. Conserva il prodotto pronto per il consumo in frigorifero al massimo per 24 ore.

Scopri anche:

PANEANGELI

Accademia Paneangeli

Impara con noi e vinci regali PANEANGELI

Inizia subito
PANEANGELI

Dolcidee

Entra a fare parte della Community più dolce del web!

Visita Dolcidee.it