Trucchi e consigli in cucina

Decorare la crostata con frutta

Guarnire una crostata può essere un’attività molto creativa: con pochi e semplici ingredienti come la frutta fresca si ottengono dei risultati bellissimi. Basterà tagliarla e metterla nel modo più opportuno e con i suoi colori e i suoi profumi arricchirà il dolce, riempiendo la cucina di allegria. Scopriamo come disporre e decorare una crostata con la frutta.

Come disporre e decorare una crostata con la frutta

Esistono varie tecniche che possono essere utilizzate per scegliere come disporre la frutta sulla crostata, solitamente si adottano criteri relativi agli abbinamenti cromatici o alle forme geometriche. In generale, per decorare il dolce e ottenere un risultato perfetto si devono seguire delle regole:

  • Utilizzare frutta fresca. La prima regola è molto semplice: si deve utilizzare sempre la frutta fresca di stagione, assicurando non solo un ottimo risultato estetico, ma anche di gusto.
  • Quanti colori scegliere. Per decorare la crostata con la frutta, un’ottima idea è quella di creare una scala cromatica sfruttando i colori, da quelli più chiari a quelli più scuri e intensi, rispettando la norma di utilizzare un massimo di quattro colori.
  • Come tagliare la frutta. Ogni tipologia diversa di frutta richiede un taglio diverso a seconda della grandezza e del risultato desiderato: solitamente frutti come mele, pere e agrumi si tagliano a spicchi; fragole e prugne a metà; banane e kiwi a rondelle; frutti di bosco, ciliegie e tutte le altre bacche non si devono tagliare. È importante, inoltre, posizionare la frutta con i tagli più grandi verso l’esterno, mentre quelli più piccoli al centro.
  • Rivestire tutta la superficie. La quarta regola da rispettare per ottenere un risultato perfetto è quella di ricoprire tutta la superficie della crostata con la frutta, evitando di lasciare spazi vuoti, ma allo stesso tempo stando attenti a non eccedere.
  • Irrorare con il succo di limone. Alcuni tipi di frutta tendono a scurirsi a causa dell’ossidazione, per evitare questa conseguenza antiestetica, bisogna irrorare i prodotti con il succo di limone.
  • Renderla lucida. Per un risultato davvero perfetto, utilizzate la gelatina per dolci (utilizzare anche prodotti pronti, come Tortagel) da applicare sulla frutta, per lucidare la superficie e rendere il tutto più bello e fresco.

Come decorare con la frutta una crostata rettangolare

Per decorare una crostata dalla forma rotonda, solitamente si creano dei cerchi concentrici alternando tre o quattro diverse sequenze di frutta; con una crostata quadrata o rettangolare, invece, è meglio posizionare la frutta seguendo il perimetro del dolce fino al centro. Un'altra idea per guarnire una crostata di frutta dalla forma rettangolare, semplice e veloce, è quella di disporre strisce di frutti diversi a onda e decorare i bordi con della panna.

Ricette di crostate

Sono davvero tante le ricette in cui può essere utilizzata la frutta per decorare una crostata. Scopri tutte le nostre ricette di crostate PANEANGELIe divertitevi nella loro preparazione.